Piazza Marconi, 3 - 30030 Fossò (VE), tel. 0415172311 - fax 0415172310


dove mi trovo :   Eventi della vita  -  Cittadino  -  Avere una famiglia  -  Sepoltura

Sepoltura

Su richiesta dei parenti o per volontà espressa in vita dal defunto si può procedere a:
• Sepoltura nella nuda terra (inumazione) solo nel cimitero di Sandon: il regolamento prevede una durata minima di 10 anni, ma può essere prolungata per ragioni igieniche od organizzative.
• Tumulazione: consiste nella sepoltura in loculi nei cimiteri di Fosso' e Sandon.
• Sepoltura in loculi e cellette ossario: la concessione di loculi e cellette ossario ha durata 30 anni, deve essere richiesta compilando un apposito modulo presso l'Ufficio Servizi Demografici - Polizia Mortuaria . La concessione viene rilasciata unicamente in presenza di un defunto da tumulare ed è a pagamento.
• Sepoltura in cappelline private o tombe di famiglia: la concessione delle cappelline o tombe di famiglia ha normalmente durata di 99 anni.
• Cremazione: è un procedimento che consiste nella riduzione in cenere della salma e nella collocazione delle ceneri in apposite urne. Per le modalità rivolgersi all'Ufficio Servizi Demografici - Polizia Mortuaria.

Nei cimiteri di Fosso' e Sandon devono essere ricevute, quando non venga richiesta altra destinazione:
• persone morte nel territorio del comune qualunque fosse in vita la residenza
• persone morte al di fuori del comune ma aventi in esso in vita la residenza
• persone morte aventi diritto al sepellimento in tomba di famiglia
• persone morte non residenti in vita nel comune e morte fuori di esso, ma aventi il coniuge, genitori o figli sepolti in uno dei cimiteri del comune di Fosso'
• persone morte non residenti in vita nel comune e morte fuori di esso, ma aventi al momento del decesso il coniuge o i parenti fino al primo grado in linea retta, sia ascendente che discendente, residenti nel territorio comunale.
• i resti ossei, resti mortali e ceneri delle persone sopra elencate
• persone morte che anteriormente al decesso avvenuto in casa di riposo o altro luogo di cura avente sede al di fuori del territorio comunale, abbiano avuto ultima residenza nello stesso;
• salme, resti ossei e ceneri di persone aventi diritto al seppellimento rispettivamente in loculi, ossari e nicchie cinerarie, gia' oggetto di apposita concessione cimiteriale o in sepolture private a loro destinate.
Inoltre, previa apposita documentata domanda scritta da parte degli interessati la quale potra' essere accolta dal responsabile del servizio solo in presenza di disponibilita' di posti, salme di:
• Cimitero di Fosso': cadaveri, resti o ceneri delle persone morte anche fuori del territorio comunale e non residenti in vita, purche' la richiesta sia sottoscritta dal coniuge o da un parente entro il 1^ in linea retta, residenti nel Comune;
• Cimitero di Sandon: i cadaveri, resti o ceneri delle persone morte anche fuori del territorio comunale e non residenti in vita, purche' tale richiesta sia sottoscritta dal coniuge o da un parente o da un affine entro il 2^ grado in linea retta, residente nel Comune.
Costi

Tutte le operazioni relative alle inumazioni e tumulazioni sono assicurate dal Comune previa tariffa da porre a carico del richiedente, essendo i prezzi di concessione dei loculi e delle aree comprensivi di tali costi, salvo il caso di salma di persona indigente o appartenente a famiglia bisognosa per la quale non vi sia interesse da parte dei famigliari. Le operazioni, invece, relative a tumulazioni in tombe di famiglia private, di qualunque tipologia, sono effettuate esclusivamente dagli interessati a proprie spese.


Loculo cimiteri di Sandon e Fosso' assegnato per 30 anni: E.1650,00

Ossario assegnato per 30 anni: E.250,00.

Loculo ridotto assegnato per 30 anni: E.500,00


Inumazioni (Cimitero di Sandon): euro 150,00

Inumazione a seguito estumulazione o esumazione: E.150,00

Esumazione ordinaria da intervento programmato dall'amministrazione comunale: E.150

Esequie
Orario e luogo delle esequie devono essere concordati con il parroco interessato .

Informazioni generali

• Per apporre lapidi e iscrizioni é necessario un permesso;
• i parenti, seguendo le indicazioni fornite dagli uffici preposti, devono occuparsi del decoro e della pulizia ordinaria del posto sepolcrale, sia a terra che in loculo.