Piazza Marconi, 3 - 30030 Fossò (VE), tel. 0415172311 - fax 0415172310


dove mi trovo :   Eventi della vita  -  Cittadino  -  Essere cittadino straniero  -  Comunitario

Cittadini Comunitari

ISCRIZIONE ANAGRAFICA DI CITTADINI COMUNITARI:
I cittadini dei paesi dell’Unione Europea hanno diritto d’ingresso in Italia dove possono soggiornare senza alcuna formalita’ per un periodo non superiore a tre mesi. E’ sufficiente che abbiano un documento di identita’ valido per l’espatrio.

Requisiti per l’iscrizione anagrafica:
- dimora abituale nel Comune (e’ necessario chiedere l’iscrizione nell’anagrafe del Comune quando il soggiorno e’ superiore a tre mesi);
- posizione regolare agli effetti del soggiorno in Italia, ai sensi del D.Lgs.vo n.30/07. Tale posizione sussiste quando l’interessato:
1) e’ lavoratore dipendente subordinato o autonomo nello Stato;
2) dispone per se’ stesso e per i propri familiari di risorse economiche sufficienti e di un’assicurazione sanitaria o di altro titolo idoneo comunque denominato che copra tutti i rischi nel territorio nazionale;
3) e’ iscritto a un corso di studi/formazione professionale e dispone, per se’ stesso e per i propri familiari, di risorse economiche sufficienti e di un’assicurazione sanitaria o di altro titolo idoneo che copra tutti i rischi nel territorio nazionale;
4) e’ familiare che accompagna o raggiunge un cittadino dell’Unione che ha diritto di soggiornare in base ai precedenti casi. Per familiare si intende: il coniuge, i discendenti diretti di eta’ inferiore a 21 anni o a carico e quelli del coniuge, gli ascendenti diretti a carico e quelli del coniuge (art.2 del D.LGS. 30/07).


DOCUMENTI DA PRESENTARE:


* cittadini provenienti da altri Comuni:
   passaporto o documento equipollente 
   documento d’identita’
   attestato di iscrizione anagrafica rilasciato dal Comune di provenienza;

* cittadini provenienti dall’estero:
   passaporto o documento equipollente
   Inoltre, a seconda della condizione, devono presentare:

LAVORATORE DIPENDENTE
- contratto di lavoro che contenga gli identificativi Inps ed Inail, oppure
- comunicazione obbligatoria al Centro per l’Impiego o denuncia di rapporto di lavoro all’Inps, oppure
- ultima busta paga

LAVORATORE AUTONOMO
- Certificato d’iscrizione alla Camera di Commercio, oppure
- Attestazione di attribuzione di partita IVA da parte dell’Agenzia delle Entrate, oppure
- Iscrizione all’albo del relativo ordine professionale per i liberi professionisti


CITTADINO TITOLARE DI RISORSE ECONOMICHE SUFFICIENTI AL SOGGIORNO (NON LAVORATORE)
- autodichiarazione del possesso di risorse economiche sufficienti per non diventare un onere a carico dell’assistenza sociale dello Stato. La somma di riferimento corrisponde all’importo dell’assegno sociale che per il 2012 e’ di euro 5.577,00 lordi annui. Ai fini dell’iscrizione anagrafica e’ valutata la situazione complessiva personale dell’interessato;
- copia di un’assicurazione sanitaria che copra i rischi sanitari sul territorio nazionale, valida per almeno un anno, oppure copia di uno dei seguenti formulari rilasciati dallo Stato di provenienza: E 106 – E120 – E121 (o E33), E109 (o E37)
La TEAM (tessera europea di assicurazione malattia) e’ utilizzabile da chi non intende trasferire la residenza in Italia e consente l’iscrizione nello schedario della popolazione temporanea.


CITTADINO STUDENTE (NON LAVORATORE)
- documentazione attestante l’iscrizione presso un istituto scolastico o di formazione professionale;
- autodichiarazione del possesso di risorse economiche sufficienti per non diventare un onere a carico dell’assistenza sociale dello Stato. La somma di riferimento corrisponde all’importo dell’assegno sociale, che per il 2012 e di euro 5.577,00 lordi annui. Ai fini dell’iscrizione anagrafica e’ valutata la situazione complessiva personale dell’interessato
- Copertura dei rischi sanitari:
• per lo studente che richiede l’iscrizione nell’anagrafe della popolazione residente: copia di un’assicurazione sanitaria che copra i rischi sanitari sul territorio nazionale e valida per almeno un anno o almeno pari al corso di studi o di formazione professionale, se inferiore all’anno o formulario comunitario rilasciato dallo Stato di provenienza;
• per lo studente che chiede l’iscrizione nello schedario della popolazione temporanea: TEAM rilasciata dallo Stato di appartenenza o formulario comunitario.


FAMILIARE UE DI CITTADINO DI CUI AI PUNTI PRECEDENTI
- copia degli atti originali, in regola con le norme sulla traduzione e la legalizzazione, che attestano la relazione di parentela (ad es. certificato di matrimonio per il coniuge, certificato con paternita’ e maternita’ per l’ascendente e il discendente)
- l’iscrizione anagrafica del familiare presuppone che il cittadino dell’Unione sia un lavoratore ovvero disponga per se stesso e per i propri familiari di risorse economiche sufficienti al soggiorno secondo i criteri di cui all’art.29 c.3 lett.b) del D.Lgs.vo 25/7/1998 n.286, rivalutati annualmente.

Tabella esemplificativa:

limite di reddito e  Numero componenti:
5.577,00         Solo richiedente
8.365,00         Richiedente + un familiare
11.154,00       Richiedente + 2 familiari
13.942,50       Richiedente + 3 familiari
16.731,00       Richiedente + 4 familiari
10.849,80       Richiedente + 2 o + minori di 14 anni
13.562,25       Richiedente +2 o + minori di 14 anni e un familiare

- Per tutti gli ascendenti e per i discendenti ultra 21enni, dichiarazione di vivenza a carico resa dal cittadino dell’Unione in possesso di autonomi requisiti di soggiorno (autocertificabile).

CITTADINO DI STATO NON APPARTENENTE ALL’UNIONE, FAMILIARE DI CITTADINO DELL’UNIONE EUROPEA
- copia del passaporto
- carta di soggiorno del familiare di cittadino dell’Unione, oppure ricevuta della richiesta di rilascio di carta di soggiorno


Per informazioni: Sportello Integrato "Si Cittadino" - tel.0415172322/3 - fax 0415172310