Piazza Marconi, 3 - 30030 Fossò (VE), tel. 0415172311 - fax 0415172310


dove mi trovo :   Eventi della vita  -  Cittadino  -  Lavorare  -  Cercare lavoro  -  Come interpretare gli annunci di lavoro

Come interpretare gli annunci di lavoro

Tutti i quotidiani pubblicano annunci di persone che cercano o offrono lavoro, in genere in un giorno particolare della settimana.
Solo una minoranza delle offerte di lavoro viene pubblicizzata sui giornali, perché i datori di lavoro preferiscono trovare dipendenti tramite autocandidature e passaparola, tuttavia anche quello delle inserzioni è un canale che vale la pena di utilizzare ma non in maniera esclusiva.
Sui quotidiani a diffusione nazionale si trovano offerte relative a personale più qualificato, sui quotidiani a diffusione regionale e sui giornali di annunci gratuiti trovate di solito offerte per operai, tecnici, impiegati, venditori, per lavori nella vostra regione o nella vostra zona di residenza.

  • Come mettere un’inserzione?
Seguite le istruzioni sul giornale. In genere dovete dettare a una segreteria telefonica un testo che non superi le 20 parole; dal giorno in cui lo dettate a quello in cui lo vedete pubblicato possono passare anche diverse settimane.
  • Cosa scrivere nell’annuncio?
Tra le vostre caratteristiche dovete indicare quelle che vi sembrano più importanti per il lavoro per cui vi proponete, in altri termini, un sunto del vostro curriculum.

Se non vi sentite sicuri, chiedete un consiglio al Centro Servizi Pari Opportunità, Giovani e Lavoro.
Se siete donne, aspettatevi anche qualche telefonata a sfondo erotico (ne arrivano meno se non pubblicate il vostro nome in chiaro), oppure, indipendentemente dal vostro sesso, possono chiamarvi per vendervi corsi di formazione o assoldarvi per lavori di vendita. Per non cascarci, preparatevi una scaletta di domande (di che lavoro si tratta, come si chiama la ditta che vi contatta, etc.) da tenere presso il telefono.
Non accettate colloqui se l’interlocutore non vi dice chiaramente chi è, come si chiama la ditta, che tipo di lavoro vi offre; se avete dubbi lasciate perdere o presentatevi assieme a un’altra persona (meglio se di sesso maschile e non giovane); una volta lì, non firmate niente.