Piazza Marconi, 3 - 30030 Fossò (VE), tel. 0415172311 - fax 0415172310


dove mi trovo :   Servizi Comunali  -  Tributi Comunali  -  TOSAP

TOSAP ANNO 2008

Cos'è la TOSAP (Tassa Occupazione Suolo e Aree Pubbliche)


Definizioni utili
Si definiscono SUOLO PUBBLICO O SPAZIO PUBBLICO le aree e i relativi spazi sovrastanti e sottostanti, appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune; sono inoltre considerate pubbliche le aree destinate a mercati e le aree di proprietà privata, sulle quali risulti costituita una servitù di uso pubblico.

Per OCCUPAZIONE si intende la disponibilità o l’occupazione anche di fatto di suolo o di spazi pubblici per una utilizzazione particolare che li sottrae all’uso generale della collettività.

Si distingue tra:
- occupazione permanente, di carattere stabile o di durata pari o superiore all’anno;
- occupazione temporanea, di durata inferiore all’anno sia giornaliera, settimanale, mensile o comunque periodica; sono considerate temporanee le occupazioni delle aree destinate dal Comune al commercio su aree pubbliche soltanto in alcuni giorni della settimana anche se concesse per un anno o periodi superiori.

CONCESSIONE è l'atto amministrativo con il quale il Comune autorizza l'occupazione di suolo o spazio pubblico.
CONCESSIONARIO è chi richiede ed ottiene l'occupazione e diventa titolare dell’atto di concessione.

Chi paga la tassa
Il titolare di concessione di uno spazio od area pubblica e in mancanza, l'occupante di fatto, anche abusivo, in relazione all'entità dell'area occupata.

Documentazione da presentare
E' necessario presentare domanda, dove devono essere indicati:
- per le persone fisiche e imprese individuali: le generalità, la residenza o domicilio legale ed il codice fiscale di chi richiede l'occupazione; per le società e gli enti: la denominazione sociale, la sede legale e amministrativa, il codice fiscale e le generalità del legale rappresentante o dell'amministratore anche di fatto;
- l'area, la strada o gli spazi pubblici che si chiede di poter occupare;
- la superficie in metri quadrati (o in metri lineari) dell'area che si chiede di poter occupare; - la durata espressa in giorni e/o ore giornaliere e la frequenza dell'occupazione;
- l'uso particolare al quale è destinata l'area, il tipo di attività svolta, le strutture, i manufatti, i mezzi, ecc. con i quali si intende occupare;
- la dichiarazione di conoscere e sottostare alle condizioni contenute nel regolamento;
- la sottoscrizione dell’impegno di sostenere le spese correlate all’eventuale sopralluogo e all’istruttoria;
- la sottoscrizione da parte del richiedente o del legale rappresentante o amministratore.

La domanda deve essere corredata dalla relativa documentazione tecnica. Ad essa va apposta la marca da bollo del valore vigente.

CASI PARTICOLARI:
Nelle occupazioni temporanee, per occupazioni di durata non inferiore ad un mese, o che si verifichino con carattere ricorrente, il Comune dispone la riscossione mediante convenzione a tariffa ridotta del 50%. Tale convenzione viene predisposta d’ufficio dall’Ufficio Tributi e sottoscritta entro il 30.01 di ogni anno (Art.45 comma 8 D.Lgs 507/93).



A chi presentare la richiesta
L'occupazione di aree e spazi pubblici deve essere richiesta al servizio tecnico – lavori pubblici, mentre l’ufficio tributi verrà interessato per la corresponsione della tassa.



Quanto si paga
La tariffa del canone è determinata sulla base dei seguenti elementi: classificazione delle strade, suddivisa in base alle categorie previste dal regolamento, l’entità dell'occupazione, espressa in metri quadrati o in metri lineari.


Quando si paga
Il concessionario, cioè chi richiede e ottiene l'atto di concessione, è tenuto al pagamento anticipato della tassa, prima dell’inizio dell’occupazione sulla base della liquidazione di quanto dovuto da parte del Settore Tributi.


Dove si paga
Il pagamento della TOSAP deve essere effettuato mediante bollettino sul conto corrente postale n. 18648303, intestato a "Comune di Fossò – T.O.S.A.P. Servizio Tesoreria".


Normativa di riferimento:
- Regolamento per l'applicazione della tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (Tosap) approvato con deliberazione consiliare approvato con delibera di Consiglio Comunale nr 31 del 18/07/1994, modificato con delibera di Consiglio Comunale nr 2 del 29/01/1996 e nr 65 del 29/11/2005;
- Decreto legislativo n. 507/1993;