Orti sociali

L'Amministrazione Comunale di Fossò ha destinato alla realizzazione di orti sociali, a favore di cittadini residenti, un appezzamento di terreno di proprietà comunale.

L’Amministrazione comunale, concependo l’orto non solo come mero luogo di produzione, ma anche di svago e di ritrovo, intende, con tale iniziativa, perseguire diversi obiettivi, tra cui: favorire attività all’aria aperta, avvicinando la persona alla conoscenza della natura dandole nel contempo, l’opportunità di sviluppare la socialità, intrecciare relazioni, stimolare il senso di appartenenza ad un gruppo attivo, contrastare i fenomeni di debilitazione psico-fisica, di disgregazione e di disagio.

I lotti, delle dimensioni di circa 40 metri quadrati ciascuno, sono situati in via Favalli e sono dotati di ricovero collettivo per gli attrezzi e di un pozzo artesiano per l’irrigazione.

Le concessioni di un orto hanno durata biennale e le prime assegnazioni avranno decorrenza dal 1° gennaio 2021.

Il canone forfetario annuo per l’utilizzo di un orto nell’anno 2021 è di € 40,00.

Per i requisiti per poter fare richiesta di un orto sociale, la durata e il regime della concessione e le modalità di gestione dei lotti si rinvia all’apposito Regolamento.