Mostra diffusa “Scarpetta d’oro A piedi... Viaggio nel fantastico mondo delle scarpe attraverso la magia dell'illustrazione". Al via lunedì 5 novembre

L'evento collaterale al Premio “Scarpetta D’Oro” apre lunedì 5 novembre a Ca’ Quartiero e invade i negozi del centro.

Al via la seconda edizione della mostra diffusa “Scarpetta d’oro - A piedi... Viaggio nel fantastico mondo delle scarpe attraverso la magia dell'illustrazione”. L’esposizione, organizzata dal Comune di Fossò con Confindustria Venezia-ACRiB e il Consorzio Maestri Calzaturieri del Brenta, apre lunedì 5 novembre alle 11 a Ca' Quartiero.
Obiettivo della mostra diffusa, evento collaterale al Premio Internazionale di Illustrazioni per l'infanzia “Scarpetta D'Oro”, è far conoscere e apprezzare ai cittadini della Riviera del Brenta le illustrazioni ispirate al mondo della calzatura realizzate da centinaia di artisti in occasione del concorso.
Le riproduzioni delle opere vincitrici fino all’edizione del 2017, rimarranno esposte a Ca’ Quartiero di Fossò fino al 23 novembre, dal lunedì alla domenica, dalle 9.00 alle 19.00. Nel medesimo periodo, la mostra invaderà il centro: negozi ed esercizi commerciali ospiteranno numerose illustrazioni in concorso, che potranno essere votate dal 5 al 23 novembre con un “Mi piace” nella pagina Facebook del Comune di Fossò.
Promosso da Confindustria Venezia-ACRiB, in collaborazione con il Consorzio Maestri Calzaturieri del Brenta, il Premio “Scarpetta D’Oro” è giunto alla 23a edizione. L'iniziativa è nata nel 1995, da un'idea del maestro Luigino Ferraresso, come concorso per illustratori sul tema della scarpa, il prodotto manifatturiero tipico della Riviera del Brenta. Negli anni successivi, si è arricchita con il concorso di scrittura creativa per le scuole del territorio, che premia la più bella favola ispirata all'immagine vincitrice dell'edizione precedente.
Al termine della mostra diffusa, seguirà la cerimonia per l’assegnazione del premio “Scarpetta d’Oro 2018”. L'evento si svolgerà sabato 24 novembre al Palarcobaleno di Fossò.
“Questa iniziativa collaterale al Premio d’Illustrazione Scarpetta d’Oro – sottolinea Siro Badon, Presidente del Consorzio Maestri Calzaturieri del Brenta –, consente al nostro sistema di promuovere e fare apprezzare il talento creativo di centinaia di artisti e soprattutto di divulgare la conoscenza della nostra arte manifatturiera. Inoltre, sensibilizza ai valori del saper fare bene, dello spirito di innovazione e del costante miglioramento, puntando al massimo in ogni tipo di espressione, con particolare attenzione ai giovani”.
“Un’iniziativa straordinaria – commenta il Presidente di Confindustria Venezia Rovigo Vincenzo Marinese –, che rende un intero territorio partecipe della sua più genuina vocazione imprenditoriale, coinvolgendo in primis i giovani. A loro, un giorno, consegneremo in eredità questo grande patrimonio di manifattura e tradizione”.
“Sono convinta che questa manifestazione sia utile per comunicare innanzitutto alla cittadinanza della Riviera del Brenta, ma anche all’esterno, che il prodotto delle nostre aziende calzaturiere può essere oggetto di molte Arti – conclude Federica Boscaro, Sindaco di Fossò –. La bellezza delle illustrazioni del Premio Scarpetta d’Oro non deve rimanere confinata in un’area di prestigio ristretta, ma deve essere apprezzata in ambiti più vasti. Le illustrazioni con il tema della scarpa realizzano un connubio ideale tra scuola d’arte e scuola calzaturiera, inoltre possono promuovere e fungere da ulteriore stimolo a questa nostra eccellenza”.