TASSA UNICA SULLA CASA La nuova IMU 2020

La legge di bilancio 2020 del 27 dicembre 2019, n. 160 all’art. 1, comma 738 ha previsto l’unificazione di IMU e TASI creando così una NUOVA IMU che ha sostituito le due imposizioni esistenti fino all’anno 2019.
A decorrere dall’anno 2020, pertanto, l’imposta unica comunale (IUC), di cui all’articolo 1, comma 639, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, è stata abolita, ad eccezione delle disposizioni relative alla tassa sui rifiuti puntuale (TARIP).
La NUOVA IMU è disciplinata ora dalle disposizioni di cui ai commi da 739 a 783 della citata legge del 27 dicembre 2019, n. 160.
La TASI, invece, non è più vigente dal 2020 in quanto conglobata nella nuova IMU.
Il Consiglio Comunale approverà quanto prima un nuovo Regolamento e le relative aliquote.
In sede di prima applicazione della nuova imposta, la prima rata da corrispondere entro il 16 giugno 2020, salvo proroghe dovute alla contingente emergenza sanitaria COVID-19, è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’anno 2019.
Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno sarà eseguito, a conguaglio entro il 16 dicembre 2020, sulla base delle aliquote che saranno deliberate dal Comune di Fossò (VE) per l'anno 2020.