Emergenza Coronavirus Ordinanza del Presidente della Giunta regionale n. 40 del 13 aprile 2020

Luca Zaia firma la nuova ordinanza regionale che entrerà in vigore martedì 14 aprile e che recepisce le indicazioni dell’ultimo Dpcm del Presidente del Consiglio. La novità più rilevante è quella dell’obbligo di mascherine e guanti per chi si sposta da casa. La distanza di sicurezza viene portata a 2 metri, non più uno, nelle file per l’accesso ai supermercati e ai mercati all’aperto in Veneto. Per gli sportivi viene tolto il limite dei 200 metri, l’attività motoria si deve fare da soli ma vicino a casa.
È vietato uscire di casa a chi ha la febbre superiore ai 37,5 gradi. Vengono confermate le misure contenute nell’ordinanza che scade oggi. Quindi, supermercati chiusi la domenica e nei giorni festivi (anche 25 Aprile e Primo Maggio), mercati all’aperto accessibili solo con ingressi contingentati.
La vendita di vestiti per bambini, cartolerie e librerie è ammessa solo in negozi dedicati a queste merceologie e solo due volte la settimana. È ammesso il trasporto per portare i rifiuti nei punti di raccolta differenziata. Infine, è ammessa l’opera di pulizia delle spiagge. Confermate le norme sul trasporto pubblico locale.