Contributo regionale per il sostegno al pagamento dell'affitto a seguito emergenza Covid-19 Contributo FSA-covid2

Con Decreto Dirigenziale n. 197 del 3 dicembre 2020 è stato dato avvio al procedimento FSA-Covid2.

Il provvedimento estende quanto previsto dalla prima edizione del procedimento FSA-Covid ad una platea di beneficiari più ampia per quanto attiene al criterio di perdita di entrate subite dalla famiglia a causa del covid e incrementa il contributo per i beneficiari del precedente procedimento.

Il contributo per coloro che hanno subito una perdita di entrate non inferiore al 50% passa da 400,00 euro a 600,00 euro e il contributo per coloro che hanno subito una perdita di entrate non inferiore al 30% è fissata a 300,00 Euro.

REQUISITI PER OTTENERE IL CONTRIBUTO

Per ottenere il contributo o il suo incremento è necessario che i richiedenti siano in possesso di un'attestazione ISEE che sarà automaticamente recuperata dalla banca dati ISEE presso l'INPS con un valore ISEE non superiore a 35.000.

I cittadini che hanno fatto domanda nella precedente edizione del FSA-covid non devono presentare alcuna domanda e riceveranno il contributo in modo automatico sul conto corrente comunicato.

Per accedere a questa seconda fase coloro che invece non hanno presentato domanda nel periodo 15 giugno - 5 luglio 2020 possono fare richiesta di contributo fino al 14 dicembre 2020 esclusivamente on line tramite il sito: https://veneto.welfaregov.it/clesius/isee/#/dashboard/aplugin, attivo h24.

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA

I requisiti di accesso e le istruzioni per la compilazione della domanda sono rinvenibili al seguente link: https://veneto.welfaregov.it/landing_pages/fsa_covid/index.html.

Per ulteriori informazioni consulta la pagina dedicata del sito regionale.