West-Nile Virus - rafforzamento delle misure di prevenzione

materiale informativo per la protezione dalle punture di zanzara

La situazione ambientale e climatica dell’estate 2022 sta determinando un contesto favorevole alla circolazione di West Nile Virus a seguito di alcune situazioni favorenti:
- riduzione quantitativa dei corpi idrici e della loro portata con formazione di ristagni;
- avvicinamento delle zanzare alle zone antropizzate per riduzione dei corpi idrici naturali;
- condizioni climatiche favorevoli ad un inizio precoce in primavera del ciclo riproduttivo delle zanzare.

In tale contesto è fondamentale attuare tutte le azioni possibili per rafforzare la sinergia tra i Dipartimenti di Prevenzione e i Comuni del territorio di afferenza al fine di poter meglio fronteggiare l’emergenza in corso.

Risultano di importanza strategica il ruolo attivo che ogni persona può svolgere nell’adozione di tutte le misure individuali per la protezione dalle punture di zanzara e per l’attenzione degli interventi di rimozione dei focolai larvali.

Ecco alcuni pratici consigli perché tutti possiamo dare i nostro contributo.

 

Sul sito della Regione del Veneto, al link www.regione.veneto.it/web/sanita/arbovirosi, sono disponibili tutti i materiali informativi.

Ulteriore materiale informativo è disponibile sul sito dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (www.izsvenezie.it)